Sono veramente felice di condividere i premi che Adriano Gigante continua a vincere.

Qui a ProseccoShoppe abbiamo una selezione di questi pluripremiati, che abbiamo scelto però prima di sapere dei premi. Ho sempre trovato abbastanza incomprensibile il sistema dei premi, ed i vini che ci sono qui hanno quasi tutti collezionato premi e riconoscimenti, ma è un dato incidentale rispetto al nostro metodo di selezione. Noi scegliamo quello che ci piace e andiamo a cercare le cantine ed i produttori. Mi è capitato di andare a casa dopo una cena portandomi via una bottiglia vuota, per ricordarmi di chiamare il produttore: certo, potevo fare una foto all’etichetta, ma quella bottiglia vuota sulla scrivania è un promemoria più efficace.

Tornando ai premi: dato che prendere una medaglia fa sempre piacere, come diceva Muttley (https://gfycat.com/blindneedybellfrog), è giusto che si condivida questo riconoscimento. Per chi non segue le riviste specializzate, qui una breve spiegazione dei premi vinti da Adriano Gigante. (Altrove scriverò più ampiamente sui premi.)

Falstaff è una rivista austriaca nata nel 1980 specializzata in vino, cibi e viaggi. E’ molto letta nel mondo che parla tedesco, come Austria, Germania e Svizzera. I premi che assegna ogni anno sono molto rinomati per le cantine, e non è da tutti essere pluripremiati da questa pubblicazione. https://www.falstaff.at/

Slow wine: figlio dell’universalmente noto Slow Food,  si dedica alla promozione della cultura vitivinicola italiana, premiando eccellenze produttive. Qui il comunicato stampa https://www.slowfood.it/comunicati-stampa/slow-wine-2021-novita-della-guida-ai-vini-ditalia-targata-slow-food/

Dunque bravo bravissimo Adriano Gigante! Non avevamo dubbi!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi

Password dimenticata?

Creare un account?